Cerchi un'allergologa?

Prenota una visita con la Dott.ssa Sonia Musumeci,
specialista in allergologia e immunologia clinica.

Dott.ssa Sonia Musumeci - Allergologo a Roma

Dott.ssa Sonia Musumeci

Salve sono Sonia Musumeci, medico chirurgo specialista in allergologia e immunologia clinica.
Sono nata a Catania, in un paese alle pendici dell’Etna, dove ho frequentato la scuola elementare e media ed il liceo scientifico.

A 19 anni sono stata ammessa alla facoltà di medicina presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, Policlinico Agostino Gemelli, dove sei anni dopo ho conseguito la laurea in medicina e chirurgia.

Nel 2008 mi sono specializzata in allergologia e immunologia ed ho avuto l’onore di poter formarmi con dei luminari dell’allergologia e della medicina interna.

Che cos'è un'allergia?

L’allergia è definita come una anomala reattività dell’organismo verso sostanze eterologhe (allergeni), innocue per i soggetti normali le quali determinano, nei soggetti divenuti ad esse sensibili, specifiche reazioni immunitarie responsabili delle manifestazioni cliniche. Le sindromi allergiche sono notevolmente frequenti ed in continuo aumento probabilmente in rapporto alle modificazioni qualitative e quantitative di numerosi fattori ambientali verificatesi negli ultimi decenni.

Gli allergeni sono tutte le sostanze capaci di produrre nell’organismo ad esse sensibilizzato una reazione allergica specifica, responsabile di manifestazioni cliniche diverse.

Gli allergeni sono estremamente numerosi e possono essere classificati in:

Pollini come graminacee e parietaria, piante come l’olivo e il cipresso, dermatofagoidi della polvere, forfora e peli di animali, muffe, e alcuni farmaci che possono raggiungere l’organismo per via inalatoria, ad esempio in caso di somministrazione per via aereosolica. Gli allergeni da inalazione danno luogo a manifestazioni cliniche a carico delle vie respiratorie (soprattutto rinite allergica ed asma bronchiale) che costituiscono almeno i 2/3 di tutte le sindromi allergiche.

Alimenti di origine animale o vegetale, sostanze chimiche diverse come inquinanti alimenti naturali o aggiunte industrialmente ad essi e farmaci. Gli allergeni da ingestione provocano più frequentemente manifestazioni a carico della cute e delle mucose (orticaria, angioedema) ma possono dar luogo a disturbi gastrointestinali, respiratori e a sindromi sistemiche ovvero lo shock anafilattico.

Farmaci e veleno di imenotteri come ape, vespa polistes, calabrone. Gli allergeni da iniezione provocano manifestazioni cliniche molto gravi e rapide che coinvolgono la pelle (orticaria), l’apparato respiratorio (asma), l’apparato gastrointestinale (colite) fino a poter determinare lo shock anafilattico.

Sostanze chimiche diverse, cosmetici, farmaci per uso topico, metalli come nichel, cromo e cobalto. Le manifestazioni cliniche sono a contatto della cute e consistono soprattutto in dermatiti da contatto. Inoltre il nichel, il cromo e il cobalto si trovano in molti alimenti e sono responsabili di disturbi gastrointestinali come pancia gonfia, coliche, stipsi.

Test allergici e gastrointestinali

Prick test

Il prick test è un esame diagnostico che viene utilizzato per individuare le cause di un’allergia respiratoria o di un’allergia ad alimenti.

Patch test

I patch test rappresentano le prove diagnostiche elettive nelle dermatiti da contatto e vengono effettuati con 30 allergeni.

Spirometria

La spirometria è un esame non invasivo che permette di misurare i volumi polmonari, ossia quanta aria riusciamo a inspirare ed espirare.

Disbiosi test nelle urine

Test per la rilevazione della presenza nelle urine di due metaboliti del triptofano, denominati Indicano e Scatolo.

Breath test al lattulosio

Test che si effettua tramite soffio, utilizzato per la diagnosi di un'alterazione del tempo di transito oro-cecale (OCTT).

Breath test al lattosio

Test che si effettua tramite soffio in apposita sacca (ogni 30 minuti per un totale di 4 ore), per la rilevazione dell'intolleranza al lattosio.

Urea breath test

Test indicato per diagnosticare la presenza di infezione da Helicobacter Pylori (Hp) un batterio negativo, presente nella mucosa gastrica.

Screening ematico celiachia

Test per la diagnosi di celiachia, caratterizzata da un'intolleranza cronica al glutine.

I miei studi medici

Richiedi un appuntamento

Richiedi un appuntamento

Lasciami i tuoi dati per essere ricontattato oppure CHIAMAMI al 347 670 75 68